Il blog delle piscine

UnicaPool

Piscine: Cose che gli altri non dicono!

Informazioni utili da considerare prima dell’acquisto di una piscina!

DSC 0054

Non importa che si tratti di piscine interrate, piscine fuori terra o piscine semi interrate, perché ogni tipologia di piscina racchiude in sé lo stesso identico sogno di benessere! Oggi il mercato offre un po’ a tutti la possibilità di realizzare questo sogno, ma per tanti, diventa un incubo! Non allarmiamoci, si tratta solamente di mancanza di conoscenza che può essere facilmente acquisita!

Il rischio che si corre è infatti quello di fare un acquisto non congruo alle proprie esigenze di spazio e budget. Vediamo dunque insieme qualche informazione utile facendo un piccolo percorso attraverso le due principali tipologie di piscina sul mercato:

Piscina Classica Interrata

Pasted Graphic 1

Sicuramente la Regina delle piscine! Però entriamo nell’ordine delle idee che il lavoro inizia ben prima di mettere piede sul cantiere di una piscina interrata!

Fatto lo scavo si procederà con la piscina scelta che può essere in cemento, a pannelli o in vetro resina! Questa è una scelta di grande responsabilità! Se si opta per il cemento, deve essere fatto davvero a regola d’arte, in quanto vivendo in un paese sempre più sismico, una piccola crepa creerebbe seccature davvero ostili da riparare! Stessa cosa per i pannelli in acciaio che alla lunga possono arrugginire. Forse optare per la vasca in vetro resina può rivelarsi la soluzione migliore con l’unico contro che va trasportata in un unico pezzo intero, quindi il cantiere non deve avere impedimenti logistici o barriere che ne impediscano il trasporto! Ci teniamo a precisare che questo post non è scritto per scoraggiare nessuno… Al contrario è bene sapere prima di fare qualsiasi scelta quali possono essere i nemici da combattere ed attrezzarsi di conseguenza! Perché la parte bella la conosciamo tutti, e sicuramente la vostra piscina vi regalerà momenti idilliaci, che sia per la vostra famiglia o la vostra struttura alberghiera, agriturismo, ristorante e così via! Quindi assoluta attenzione perché una volta approvato il progetto di una piscina interrata, quella rimane… pensiamoci molto bene, per non correre il rischio di ritrovarsi dopo la prima stagione a ragionare “sé l’avessi saputo avrei fatto una cosa più grande, o più piccola e così via…”! Come? BU-RO-CRA-ZI-A ! Eh già prepariamoci a chiedere alle autorità locali tutti i permessi necessari per lo scavo e le opere murarie da fare per la nostra piscina. Una volta ottenuti i permessi abbiamo uno scavo da fare ed una equipe di muratori, idraulici ed elettricisti da dirigere nel cantiere! 

Piscina Fuori Terra

piscine pvcNegli ultimi anni il mercato delle Piscine Fuori terra è diventato sempre più largo e di moda! Tantissime le ricerche web che si fanno per capire quale possa essere la migliore soluzione da prendere in considerazione tipo: come scegliere una piscina fuori terra, piscine fuori terra prezzo, montaggio piscine fuori terra e così via… 

La cosa che c’è da sapere è che la piscina fuori terra va considerata come una piscina vera e propria. L’errore più comune è quello di farsi convincere da quelle “bagnarole” con telo a sacco che si acquistano di norma presso la grande distribuzione con l’illusione di pensare: “dai faccio contenti i figli, la tengo una stagione e poi si vedrà”. Lo volete sapere come finisce questa storia? Che si compra la “piscina” si entra nell’ottica di viversela e inizia una serie sconfinata di lavori intorno per renderla ciò che non è e non sarà mai! Spieghiamoci meglio: la prima cosa che vorrete valutare sarà un rivestimento che nasconda e camuffi l’anima “cheap” di questa piscina. Cosa fare? Non posso di certo appiccicarci addosso pannelli che comunque aderirebbero male al perimetro della vasca… inizio dunque a fantasticare una struttura di legno o metallica da costruire intorno che mi consenta la pedonabilità/vivibilità del bordo vasca e l’applicazione facilitata di qualsiasi rivestimento. Il Pensiero è saggio… devo dunque comprare il materiale, chiamare chi fa il lavoro ed ecco che nel budget iniziano a spuntare fuori voci che pian piano porteranno la sella a costare più del cavallo. Abbiamo fatto una struttura tutta intorno… come la rivesto? Doghe in Legno? Decking wpc/composito? Ed ancora costi… perché non avevo valutato una cosa strutturalmente cruciale, ovvero: in una piscina fuori terra o si sta dentro l’acqua o si sta fuori della piscina! Non dispone infatti di un bordo vasca che mi sorregga e devo crearmelo da solo! Sono ancora così convinto di aver risparmiato? E piuttosto… sono davvero convinto che questa fosse la cosa per me? Certo, ora la domanda sorge spontanea… se vivo in un posto dove ho impedimenti burocratici, devo per forza accontentarmi di questa soluzione o esiste qualcosa di meglio? 

Viste un pochino tutte le “asperità” che si nascondono dietro le piscine interrate e le piscine fuori terra siamo comunque felici di potervi scrivere che nel frattempo la ricerca e lo sviluppo tecnologico in questo settore non ha dormito! E finalmente ha partorito un sistema piscina che risolve a monte ognuno di questi aspetti. Si chiama UNICAPOOL, ed è una piscina che prima di tutto si può montare in qualsiasi condizione! 

DSC 0083

Ovvero si può interrare pur rimanendo totalmente ispezionabile, si può montare su terreno senza scavo e quindi senza opere murarie e burocrazia, e ATTENZIONE, senza rinunciare alla vivibilità del bordovasca proprio come fosse una piscina interrata! Ideale per chi cerca in una piscina quattro caratteristiche principali:

  1. Strutturalmente solida,
  2. Che oltre alla vasca abbia una struttura portante,
  3. Facile e Veloce da installare,
  4. Che non mi imponga la necessità di opere murarie.

Un prodotto Made in Italy che sta riscuotendo successo in tutto il mondo

UNICAPOOL è infatti l’unica piscina sopraelevata che ha già inglobato il piano solarium: si sale la scaletta e ci si trova a bordo piscina con tutte le possibilità della piscina interrata: prendere il sole, sedersi sul bordo, condividere con amici e famiglia uno spazio magnifico di relax. Centro di attrazione per ricreare un luogo dove l’intera famiglia o i vostri clienti riscoprono il piacere di stare insieme. Ma la cosa più incredibile in termini di prezzo e di budget è il fatto che la piscina fuori terra UNICAPOOL è modulare! Esatto! Una volta scelta la versione base della vasca ( che include i moduli solarium tutti intorno si può decidere di acquistarla ed ampliarla con moduli aggiuntivi nel tempo! 

Non Solo… UNICAPOOL può anche essere smontata e spostata qualora si cambi casa o si voglia semplicemente venderla. Un sistema piscina che cresce e si adatta perfettamente alle esigenze del committente che voglia tenerla quindi fuori terra o interrarla! Nei moduli è tutto compreso, sia le chiusure ai lati, l’impianto filtrante e soprattutto il pavimento in Duro di iDecking Revolution! Il pavimento antiscivolo fatto con la buccia del chicco del riso (www.idecksystems.com).

 Gio 005